Senza categoria

Caltanissetta: visita in prefettura del sindaco Roberto Gambino, “Collaborazione fattiva per la sicurezza urbana”.

Written by Redazione

Un giro di consultazioni per gettare le basi di una programmazione condivisa di attività e interventi per la sicurezza urbana. Questo il tema al centro del primo incontro istituzionale del sindaco, Roberto Gambino, con il prefetto di Caltanissetta, Cosima Di Stani. Il rappresentante del Governo ha invitato in prefettura il primo cittadino di Caltanissetta ed il collega eletto nella città di Gela, Lucio Greco. Hanno preso parte alla riunione il questore, Giovanni Signer, il comandante provinciale dei Carabinieri, Baldassarre Daidone e il colonnello Andrea Antonioli, comandante provinciale della Guardia di finanza.

“Ho espresso al prefetto Di Stani la massima disponibilità della nostra amministrazione ad una collaborazione fattiva con le forze dell’ordine e la prefettura sui temi della sicurezza urbana – afferma il sindaco di Caltanissetta a margine dell’incontro -. Verranno intensificati i controlli interforze in collaborazione con la Polizia municipale nei luoghi sensibili del capoluogo”. Il prefetto ha sottolineato l’opportunità dei finanziamenti del progetto “Scuole sicure” del ministero dell’Interno. “Il Comune ha già trasmesso alla prefettura il progetto predisposto dal comandante della Polizia municipale, Diego Peruga”, ha detto Gambino.

“Scuole sicure” assegna un finanziamento di 34 866 euro al Comune di Caltanissetta che l’ente intende investire per l’installazione di telecamere nei pressi di due istituti scolastici, il liceo classico Ruggero Settimo e la scuola media Giovanni Verga; in attività formative per gli studenti finalizzate alla prevenzione del bullismo e al contrasto alle devianze e, infine, per l’incremento delle pattuglie in strada durante l’orario di entrata e uscita dei ragazzi da scuola.

About the author

Redazione

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com